In Bicicletta al Macrolibrarsi Fest!


Macrolibrarsi e Comitato Emilia Ponente Sicura si sono uniti per portarvi al Fest in bicicletta! L'idea è quella di unire due nobili cause: la salute ed una pista ciclabile per Diegaro di Cesena.

Percorso in Bici

Eco

Macrolibrarsi e Comitato Emilia Ponente Sicura si sono uniti per portarvi al Fest in bicicletta! L'idea è quella di unire due nobili cause: la salute ed una pista ciclabile per Diegaro di Cesena. Per gestire al meglio la logistica legata a questo evento, ci serve sapere il numero indicativo di partecipanti, per questo ti chiediamo di riempire il form per iscriverti.

Per rendere la biciclettata uniforme abbiamo investito in un'edizione limitata della maglietta, per pedalare all'unisono ed essere ancora più visibili. La maglietta sarà disponibile alla partenza, al prezzo simbolico di €5, nel numero di 100 pezzi. Se volete partecipare, non c'è obbligo d'acquisto della maglietta. Vi chiediamo quindi di indossare una maglietta di colore verde per renderci ancora più visibili.


Ci aspettiamo che un'ondata di verde attraversi la Via Emilia!
Iscriviti!


La biciclettata partirà dal luogo che meglio rappresenta la cultura ed il sapere, la Biblioteca Malatestiana di Cesena alle ore 15:00, per raggiungere alle ore 16:00 la MacrolibrarsiFest, una manifestazione gratuita, ricca di attività per grandi e piccini, tese alla salute ed al benessere della persona. Per visualizzare l'intero percorso clicca qui: Mappa Percorso
NB - All'arrivo sarà predisposto uno spazio apposito dove parcheggiare le bici. Non saranno però presenti le classiche "ringhiere" dove inserire le ruote. Contiamo sui cavalletti ed un pizzico di creatività!

Scopri il percorso

Come è nato il COMITATO EMILIA PONENTE SICURA?

Nel 2014 decidemmo di proporre, ai cittadini del nostro quartiere, di segnalare a "Carta Bianca" bilancio 2015 l'esigenza di realizzare una pista ciclabile che collegasse Diegaro (dal cimitero) a Cesena (rotonda del Famila).
Furono raccolte N. 221 adesioni, pari circa al 24% delle 931 totali, le nostre segnalazioni furono le più numerose. L'amministrazione ci assicurò l'opera sarebbe stata realizzata ma purtroppo non è stato così. Ci siamo chiesti a cosa è servito raccogliere le firme e presentarle a Carta Bianca sapendo che altri progetti, con molte meno segnalazioni del nostro, sono state realizzate. Abbiamo partecipato nuovamente a Carta Bianca bilancio 2017 chiedendo che i fondi messi a disposizione venissero utilizzati per i rilievi e lo studio di fattibilità del progetto, nella speranza di poter avviare l'iter per la realizzazione. Non è stato così ed è questo è il motivo per cui è nato il Comitato "Via Emilia Ponente Sicura".
Abbiamo tenuto diversi incontri nei quali sono emerse numerosi punti critici:
◘ Grave pericolosità di alcuni punti della Via Emilia Ponente;
◘ Mancanza di pensiline attesa Bus in quasi tutte le fermate site a Diegaro;
◘ Mancanza di attraversamenti pedonali semaforici oppure a LED;
◘ Incidenti gravi e/o mortali;
◘ Eccessiva velocità dei mezzi in transito;
◘ Gli anziani che si recano al Cimitero devono fare un lungo tratto a piedi dove non c'è neppure il marciapiede.

COSA ABBIAMO FATTO:

Diversi incontri con il quartiere, Presidente Sig. Rossi, e con la Consigliera Comunale Sig.ra Caterina Molari, referente per il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Con loro è iniziato un rapporto di collaborazione e di confronto sul tema Via Emilia ma anche, in generale, sulle problematiche del nostro quartiere. Abbiamo trovato persone più che coscienti delle problematiche esistenti e massima disponibilità perché la nostra battaglia è la loro da tempo.
Abbiamo partecipato alla presentazione della nuova legge regionale sulla mobilità sostenibile tenuta dall'assessore regionale Lia Montalti e dall'assessore Donini durante la quale è emersa ulteriormente la necessità di mettere in sicurezza il tratto di Via Emilia.
Abbiamo raccolto più di 1000 firme tra gli abitanti di Diegaro grazie al lavoro degli attivisti e delle attività commerciali che ci hanno aiutato con grande impegno. Un grazie particolare va a acrolibrarsi che è stata, sin dal primo momento al nostro fianco sostenendoci e dandosi da fare per un obiettivo che è anche il loro. Abbiamo organizzato una biciclettata, per sensibilizzare la cittadinanza e l'amministrazione comunale, a cui hanno partecipato più di 140 persone e che è terminata sotto il loggiato del comune. Abbiamo fatto i rilievi sulla Via Emilia prendendo misure, fotografando i punti critici e con queste informazioni stiamo procedendo a realizzare un "progetto partecipato" da sottoporre all'amministrazione.

COSA FAREMO:

Nel mese di settembre consegneremo le firme e la proposta di progetto al comune.
Insieme a Macrolibrarsi il 16 settembre abbiamo organizzato una biciclettata per accompagnare i clienti al loro compleanno e nel contempo continuare a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di realizzare la pista ciclabile.
Organizzeremo un incontro sul tema ciclabili nel quale invieremo esperti del settore e l'amministrazione comunale. Continueremo ad impegnarci e non molleremo fino a quando non raggiungeremo l'obiettivo.
Per conoscere il programma completo delle future attività del Comitato, ti invitiamo ad iscriverti alla loro pagina su FB cliccando qui: Comitato Emilia Ponenente


Vi aspettiamo numerosi!
Facciamo sentire la nostra voce per questa importante causa civica!
Iscriviti!


Attività

Scopri i luoghi, gli ospiti e le attività del Macrolibrarsi Fest

Palco Principale

Ospiti, conferenze e circo contemporaneo!

Show Cooking e Autoproduzione

Gustose ricette passo per passo con i nostri straordinari chef

Sala Eventi

Vieni a seguire le interessanti conferenze nella nuova sala

Free Class

Arti marziali, yoga, lezioni e balli sul grande tatami

Riuso&Riciclo

Iniziate pure a mettere da parte ciò che volete scambiare…

Consulenza

Consulti privati con operatori qualificati e mini pillole di benessere

Spettacoli Itineranti

Fuoco, trampoli, hula hoop e performance sonore

Stand

Oltre 40 stand di enogastronomia e prodotti naturali